FANDOM


Logo NFS II Questo articolo è soltanto una bozza e, pertanto, va ampliato.

Questo articolo richiede uno sviluppo. Espandendolo, migliorerai la wiki.


Nfs undercover
DeveloperInfoboxIcon EA Black Box
Exient Entertainment
Firebrand Games
PublisherInfoboxIcon Electronic Arts
ReleaseInfoboxIcon N.A. - 18 Nov. 2008

EU - 20 Nov. 2008

PlatformInfoboxIcon PC, PS2, PS3, PSP, Xbox 360, Wii, DS, N-Gage, iOS
GenreInfoboxIcon Corsa
RatingInfoboxIcon Rating Sconosciuto
MainPageFeaturedGame Need for Speed: ProStreet
MainPageFeaturedGame Need for Speed: Shift

Need for Speed: Undercover (abbreviato NFS: UC) è il dodicesimo capitolo della saga di giochi di guida chiamata Need for Speed ed è stato rilasciato il 18 novembre 2008. È sviluppato da EA Black Box e distribuito da Electronic Arts. Il punto forte del gioco torna ad essere l'illegalità delle corse clandestine su strada, dopo la parentesi avutasi con Need for Speed: ProStreet, che proponeva corse legalizzate nel deserto e su circuito in varie parti del mondo. E 'stato rilasciato il 18 novembre in Nord America e il 20 novembre in Europa. E 'stato rilasciato su PlayStation 2, PlayStation 3, Xbox 360, Nintendo DS, PlayStation Portable, Wii, PC, dispositivi iOS e telefoni cellulari.

Trama Modifica

Il protagonista del gioco è un poliziotto di una città fittizia chiamata Tri-City Bay, cui viene affidato l'incarico di infiltrarsi in una banda di street racers che esercita traffico illegale di macchine sportive. Il protagonista è in contatto diretto con l'agente Chase Linh (interpretata da Maggie Q), membro della polizia federale. e il luogotenente Jack M. Keller (interpretato da Paul Pape). Il protagonista sarà messo alla prova dai componenti della banda mediante gare, furti di veicoli da concessionarie, casinò e parcheggi di alberghi. Chiaramente, la polizia della città, non sapendo dell'azione sotto copertura, darà filo da torcere al protagonista: il gioco infatti, si apre con una scena di inseguimento che vede una Lamborghini Gallardo verde (una Nissan 370Z rossa nel gioco per PC) guidata dal giocatore, fuggire da alcune volanti della polizia. Il nostro eroe procede così ad un lavoro sotto copertura per trovare prove sufficienti ad incastrare i membri della gang. 

Elementi del giocoModifica

La città

Il teatro delle corse clandestine di NFS: Undercover è la città di Tri-City Bay. È articolata in quattro zone: Palm Harbor, Port Crescent, Gold Coast Mountains e Sunset Hills, e conta più di 130 km di strade percorribili. Quello di Tri-City Bay è lo scenario più ampio che EA abbia mai progettato per i videogiochi della serie Need for Speed.

Gli eventi

NFS: Undercover introduce alcune nuove tipologie di eventi, che si aggiungono a quelle già presenti nei precedenti capitoli della serie. Abbiamo:

  • Sprint: corsa da un punto ad un altro.
  • Circuito: corsa per un certo numero di giri in un tracciato.
  • Checkpoint: corsa a tempo.
  • Dominio: corsa in cui bisogna sopravanzare un avversario per un certo tempo.
  • Battaglia in autostrada: corsa in cui bisogna distanziare abbastanza un avversario.
  • Lavoro: bisogna portare auto rubate in un punto senza farsi sorprendere dalla polizia.
  • Danni totali: bisogna fare più danni possibili in un inseguimento.
  • Fuga: bisogna cercare di scappare in tempo dalla polizia.
  • Eliminazione poliziotto: bisogna eliminare più volanti della polizia possibili.

Le abilità

NFS: Undercover prevede un sistema di abilità che migliorano le prestazioni dell'auto, i guadagni ottenuti con le corse, gli sconti dei concessionari e i Punti Zona aggiuntivi per ogni manovra eroica. Eccone una lista:

  • Motore
  • Trasmissione
  • N2O
  • Turbocompressore
  • Sospensioni
  • Freni
  • Pneumatici
  • Bonus sui guadagni
  • Sconto sui pezzi
  • Bonus zona

Le abilità sono conseguibili in due modi: dominando le corse (per "dominare le corse" s'intente concludere l'evento prima di una certa soglia di tempo prestabilita) e aumentando il proprio Livello Pilota. Il Livello Pilota si aumenta completando gare e lavori, e sta ad indicare l'esperienza e la notorietà che il pilota ha accumulato. Il massimo Livello Pilota raggiungibile è 18.

Gli inseguimenti Modifica

Il sistema di inseguimenti di NFS: Undercover è decisamente meno elaborato dei precedenti capitoli della serie; non è previsto il conseguimento di pietre miliari, ma è imperniato sul superamento di singole sfide. Gli obiettivi sono tre: eliminazione poliziotto (eliminare un certo numero di auto della polizia), fuga (riuscire ad evadere un inseguimento), danni totali (causare un certo ammontare di danni). Le auto a disposizione della polizia statale e federale sono:

  • Volante (marca e modello indefiniti)
  • Nissan GT-R
  • Ford Mustang GT
  • Lamborghini Gallardo
  • Porsche 911 GT2
  • SUV pesante (marca e modello indefiniti). 

Il parco macchine Modifica

Vedi Need for Speed: Undercover/Auto.

Curiosità Modifica

Which road to take

EA ha registrato il dominio Which Road To Take caricandovi una sorta di enigma. L'enigma riguarda un video di sorveglianza contenente un poliziotto ed un presunto criminale da lui arrestato. È necessario cliccare gli elementi del filmato in un ordine preciso, per visionare i filmati del gioco.

Tecnologia pubblicitaria

Al pari di altri titoli targati EA, il software di NFS: Undercover incorpora al proprio interno una tecnologia sviluppata da IGA Worldwide Inc. (in seguito denominata IGA, acronimo di In Game Adverts) il cui obiettivo è "recapitare" annunci pubblicitari all'interno del gioco, tramite connessione internet. Il risultato è che percorrendo le strade di Tri-city Bay può capitare di imbattersi in veri e propri cartelloni pubblicitari recanti consigli d'acquisto. Nella versione italiana del gioco, è presente un cartellone pubblicitario dell'auto Alfa Romeo MiTo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale